قمار اون لاين اربح المال من الانترنت اسرار ماكينة القمار كيفيه لعب البوكر العب كازينو

Categorie

Nel Levante ligure c’è un luogo di delizie…

5 Lug 2021 | news

Il Levante ligure è un territorio che, sin da piccolo, ho amato molto: la mia famiglia aveva una bella casa a Rapallo e lì si andava molto spesso. Da bimbo assai piccolo, sino all’adolescenza ed oltre, l’ho vissuto intensamente e rappresentava per me la libertà, gli amici, la gioia, il primo motorino, e poi con la patente anche la piccola 500 pigiata di bagagli e compagni di viaggio per un week-end di godimento e libertà.

Capirete, dunque, che anche ora, dopo qualche decennio, sia per me un intimo piacere ripercorre quelle strade ogni tanto, e scoprire luoghi fino ad oggi a me ancora sconosciuti, ma nei quali ritrovo lo spirito che ben conosco.

E così un giorno sono partito per Moneglia, strategicamente vicina alle Cinque Terre ma comodamente raggiungibile in automobile, e lì verso un albergo di cui avevo letto poco, ma abbastanza per capire che valesse la pena di tentare la fortuna.

Una lunga premessa per dirvi come ho trovato l’Hotel Ville Edera & la Torretta e il suo ristorante ORTO by Jorg Giubbani, con un giovane e talentuosissimo chef che dopo aver girato un po’ di Europa, con esperienze del calibro -per esempio- di Qiuque da Costa in Spagna o la Stüa de Michil a Corvara, è ritornato nei “luoghi natii” per prendere con mano sicura e originale la posizione di chef di un hotel unico, in cui ci si prende cura, oltre che degli ospiti, di più di 2.000 mq tra giardino mediterraneo, uliveto, frutteto e orto privati: frutta, verdura, aromatiche, ulivi, arance, limoni, mandarini, zucche.

E i vini? Non avrei tanto amato un posto se la lista-vini non fosse stata meno che attenta, e da ORTO è notevole e totalmente nelle mie corde.

Non è un caso che la proprietaria dell’hotel, Orietta Schiaffino, sia una sommelier e una donna che ama in particolare la ricerca di piccole cantine di eccellenza.
La lista-vini e ampia e divisa in due parti: una prima nella quale decine e decine di piccole e splendide cantine liguri permettono una profondissima conoscenza della Liguria vitivinicola, e una seconda, non da meno, aperta alle altre realtà italiane e straniere.

L’Hotel Edera & la Torretta è uno splendido luogo, dove ogni stanza è comodissima, arredata ognuna in modo differente e originale, con un grande terrazzo o un balcone delizioso, anch’essi arredati con gran gusto, posto su una bellissima collina che fa da enorme “giardino” in cui perdersi camminando e con una grande piscina comoda dentro e fuori.

ORTO, il ristorante, porta in tavola una cucina che unisce le tradizioni liguri con una sensibilità unica e gran competenza tecnica. In più, come già detto, la lista-vini è perfettamente a mio gusto per ampiezza e attenzione anche alle piccole cantine di territorio.

Moneglia: si raggiunge davvero in cinque minuti percorrendo una bellissima stradina di sassi, che a me ha fatto venire in mente le descrizioni dei Promessi Sposi, o -colpo maestro!- con un ascensore che parte in mezzo alla verde della collina e arriva in un attimo a livello del mare, in mezzo al paese.

Se ne avrete l’occasione, il viaggio vale la candela!